Scegli la forma della tua energia

Scegli la forma della tua energia

Assistenza

Ti serve aiuto?
Ecco le domande più frequenti che ci vengono poste.

Ti serve aiuto?
Ecco le domande più frequenti che ci vengono poste.

PDF (106 kb)

PDF (106 kb)

PDF (101 kb)

PDF (101 kb)

È un codice alfanumerico composto da 14 caratteri che inizia con “IT” e identifica in modo certo il punto fisico in cui l’energia viene consegnata dal fornitore e prelevata dal cliente finale. Il codice rimane invariato anche cambiando fornitore. E’ indicato in bolletta nella sezione “dati cliente”

Il PDR è il codice numerico nazionale di 14 cifre, che identifica univocamente il punto di prelievo. È indicato nella bolletta nella sezione “dati cliente”

Le fasce orarie, definite dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente sono: 

• F1: ore di punta, dalle ore 8:00 alle ore 19:00 dei giorni feriali; 
• F2: ore di medio carico, dalle 7:00 alle 8:00 e dalle 19:00 alle 23:00 dal lunedì al venerdì, dalle 7:00 alle 23:00 del sabato;
• F3: ore di basso carico, 
dalle 23:00 alle 7:00 dal lunedì al venerdì, dalle 0.00 alle 24:00 nei giorni di domenica e festivi

Dal 01/07/2007 ogni consumatore può liberamente scegliere da quale fornitore di energia riferirsi per l’approvvigionamento di energia o gas.

Il PUN (prezzo unico nazionale) rappresenta il prezzo dell’elettricità nel mercato all’ingrosso ed è uno dei principali fattori che influenza il costo che noi paghiamo per l’energia elettrica. Da cosa si ottiene il PUN? Il prezzo dell’energia elettrica viene determinato ogni giorno a un prezzo che varia a seconda dell’orario e della zona (prezzo zonale). Il PUN è quindi definito dal punto d’incontro tra domanda e offerta di energia nel mercato all’ingrosso. La spesa per la materia energia cambia a seconda dell’andamento del PUN nella Borsa Elettrica Italiana (IPEX).

Il prezzo del gas naturale che paghiamo in bolletta dipende dal prezzo del mercato all’ingrosso. La sigla PSV identifica il Punto di scambio virtuale, ovvero la piattaforma elettronica che consente l’incontro tra la domanda e l’offerta del mercato del gas in Italia. È qui che, dal 2003, viene definito il prezzo del gas all’ingrosso, parametro in base al quale i fornitori fissano il prezzo della materia gas da applicare agli utenti finali.

La voltura è il passaggio del contratto di fornitura, da un cliente ad un altro, senza interruzione dell’erogazione di energia elettrica o di gas. Per richiederla, occorre presentare un’apposita richiesta, al proprio fornitore di elettricità, che provvederà ad informare il distributore locale, per gestire una richiesta di voltura, da quando riceveremo la documentazione completa, sono necessari solitamente 7-8 giorni lavorativi.

L’attivazione su pre-posato è l’attivazione di un contratto per un punto di fornitura mai attivato prima, ma con contatore già presente o con necessità di posa, il nuovo allaccio invece è quando si richiede l’attivazione del punto di fornitura insieme a all’allaccio del nuovo contatore.

È la rilevazione dei numeri del contatore per la determinazione dei consumi che vengono fatturati in bolletta

La lettura stimata è quella che viene utilizzata per la fatturazione nel caso non siano disponibili informazioni sui consumi reali del Cliente. Edison, come previsto dal contratto, nel caso di assenza di altre informazioni esegue una stima basata sui dati storici.

Premendo in sequenza il pulsante di lettura del contatore elettronico, è possibile visualizzare sul display una serie di informazioni. Per visualizzare i
consumi relativi alle diverse fasce è quindi sufficiente premere il pulsante fino a che non appare la scritta “Lettura Contatore”. Le tre successive pressioni del pulsante faranno apparire i consumi di tre fasce (A1, A2 e A3) o (F1, F2 e F3), espressi in chilowattora (kWh). La fascia A1 corrisponde alle ore di punta, le fasce A2 e A3 corrispondono alle ore non di punta. Nel caso visualizzi solo il consumo della fascia A3, significa che il contatore non è stato ancora riprogrammato per la modalità multioraria.

Per accedere alla tua area clienti ti verrà chiesto il codice cliente (che trovi in fattura o nella welcome letter) e il pod/pdr (che trovi in fattura)

Se hai qualche dubbio sull’ultima bolletta di luce o gas o se hai semplicemente
bisogno di informazioni puoi chiamare il nostro servizio clienti, dove
troverai i nostri operatori pronti a fornirti tutte le risposte che cerchi.